Cripta di S. Antonio Abate - Luoghi Fantasma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cripta di S. Antonio Abate

Luoghi Fantasma > Italia > Puglia
Provincia: Lecce
Tipologia: Chiesa
Stato attuale: Buono
Età di edificazione: XI secolo
Data di abbandono: Sconosciuta
Motivo dell’abbandono: Sconosciuto
Accesso: Su sentiero
Modalità di visita: Libera
Quella di Sant’Antonio Abate è una vecchissima cripta nelle campagne di Nardò; è detta anche Sant’Antonio di fuori al fine di distinguerla da un convento omonimo presente in paese.
Non è certo semplice reperirla, si tratta di uno scavo in un prato distinguibile solo da una croce ben piantata a terra tra la periferia e la zona industriale.
In sintesi si tratta di una chiesa scavata nella roccia e per vederla basta scendere gli accidentati scalini che portano ad un paio di metri sotto terra.
L’intera cripta è affrescata e rovinata, purtroppo nessuno si aspetterebbe di trovare cose simili in un luogo del genere ma, essendo accessibile a tutti, i vandali non hanno avuto clemenza, così come gli agenti atmosferici.
Il pavimento non è ornato né curato, è in semplice terra e segue la pianta rettangolare della chiesa; l’altezza della cripta è inferiore ai due metri.
La fondazione è probabilmente dovuta alla ricerca di un luogo silenzioso e tranquillo dove poter celebrare il culto; sull’abbandono non si hanno notizie.
__________________________________________________________________________________________________
Articolo: Fabio Di Bitonto

Foto: Raziel
Chiunque volesse contribuire al sito può inviare articoli o immagini all'indirizzo di posta paesifantasma@gmail.com

Se invece qualcuno volesse chiedere la rimozione dei propri contenuti dal sito, può seguire lo stesso iter, scrivendo e menzionando nella mail di quali immagini o articolo si tratti.
Copyright 2011 - 2018 ©Fabio Di Bitonto Tutti i diritti riservati - All rights reserved
Torna ai contenuti | Torna al menu