Tomioka - La città degli animali e di Naoto - Paesi Fantasma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tomioka - La città degli animali e di Naoto

Paesi Fantasma > Mondo > Giappone
Distretto: Futaba
Tipologia: Città industriale
Stato attuale: Ottimo
Età di edificazione: V secolo
Data di abbandono: 2011
Motivo dell’abbandono: Disastro nucleare e tsunami
Accesso: Su strada
Modalità di visita: Non consentita
Tomioka (富岡町 Tomioka-machi) è una cittadina del Giappone che conta, ad oggi, un solo abitante ed è posta nella prefettura di Fukushima.
La cittadina fu evacuata nel 12 marzo del 2011 in seguito al disastro nucleare di Fukushima che ha reso inabitabile la zona, nonostante i livelli di radioattività siano relativamente bassi.
Prima dell’evacuazione Tomioka contava 14704 abitanti, insomma, una cittadina vera e propria.
La cittadina ha una storia radicata e antica, i primi documenti parlano chiaro, la sua origine potrebbe essere addirittura antecedente al V secolo d. C., ha attraversato fasi della storia importantissime ed è molto triste che sia terminato tutto con il disastro nucleare di che l’ha di fatto resa fantasma.
Una particolarità sta nel fatto che gli abitanti siano andati tutti via, tranne uno: il Sig. Naoto Matsumura che, con il suo cane Aki, è rimasto in città per curare e nutrire tutti gli animali che non sono rientrati nel protocollo di evacuazione e che, da soli e legati a catene, stavano morendo di fame.
Chiunque volesse contribuire al sito può inviare articoli o immagini all'indirizzo di posta paesifantasma@gmail.com

Se invece qualcuno volesse chiedere la rimozione dei propri contenuti dal sito, può seguire lo stesso iter, scrivendo e menzionando nella mail di quali immagini o articolo si tratti.
Copyright 2011 - 2019 ©Fabio Di Bitonto All rights reserved tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu