Elcito - La lotta contro l'abbandono - Paesi Fantasma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Elcito - La lotta contro l'abbandono

Paesi Fantasma > Italia > Marche
Provincia: Macerata
Tipologia: Borgo Castellare
Stato attuale: Buono
Periodo edificazione: Medievale
Periodo abbandono: anni ‘70
Motivo abbandono: Isolamento
Accesso: Su strada
Modalità di visita: Libera
Elcito è uno splendido borgo che si è sviluppato attorno al suo castello posto a 820 metri di altitudine sul monte San Vicino.
Il termine “Elcito” pare derivi elce o anche leccio, albero che oggi non è presente in questa zona, ma che, probabilmente, all’epoca della costruzione del castello, era presente come residuo di climi molto differenti del passato.
Il castello era in una posizione che per l’epoca medievale poteva ritenersi inaccessibile e, di questo, si possono ancora vedere la vecchia porta, parte delle mura e il piccolo borgo posto al di fuori della cinta muraria costruito immediatamente dopo.
La fortezza ed il successivo borgo furono costruiti nelle immediate vicinanze della vecchia Abbazia di Valfucina da cui dipendeva direttamente; la costruzione del castello rivendicava e stabiliva il potere dell’abbazia stessa sulla vallata.
Una delle particolarità di Elcito è che non ha mai posseduto attività commerciali, è sempre stato completamente autosufficiente; il borgo si sostentava con l’agricoltura e la coltura arborea e così è stato sino agli anni ’70, quando poi è iniziato l’inesorabile spopolamento.
La migrazione degli abitanti fu dovuta all’isolamento geografico e alla ricerca di fortuna; gli abitanti, in effetti, non sono andati tutti via, cene sono pochissimi, pare 7, molto anziani, che non hanno mai voluto abbandonare il loro luogo natio.
Il borgo, nel suo periodo di maggiore espansione, contava almeno 200 abitanti ed era una comunità florida e molto attiva.
Oggi Elcito conta i suoi sette abitanti ed è anche stato avviato un progetto che prevede il restauro quasi completo del borgo.
_______________________________________________________________________________________________________________________________
Articolo: Fabio Di Bitonto

Chiunque volesse contribuire al sito può inviare articoli o immagini all'indirizzo di posta paesifantasma@gmail.com

Se invece qualcuno volesse chiedere la rimozione dei propri contenuti dal sito, può seguire lo stesso iter, scrivendo e menzionando nella mail di quali immagini o articolo si tratti.
Copyright 2011 - 2019 ©Fabio Di Bitonto All rights reserved tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu