Bodie - Relitti d'oro - Paesi Fantasma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Bodie - Relitti d'oro

Paesi Fantasma > Mondo > USA
Regione: Mono, California
Tipologia: Città mineraria
Stato attuale: Ottimo
Età di edificazione: 1859
Data di abbandono: 1920
Motivo dell’abbandono: Chiusura miniera
Modalità di visita: A pagamento con guida
Durante la famosa “corsa all’oro”, nell’ovest degli Stati Uniti sono nate più di 6.000 città poi rapidamente abbandonate tanto quanto velocemente si esauriva l’oro; una di queste città è Bodie, meglio conosciuta con il nome di “Bodie Historic District”. Venne riconosciuta come parco storico nel 1962 ed entra a far parte dei California State Parks (Parchi di Stato della California). Tutt’oggi è considerata la miglior città fantasma meglio preservata della California; il 5% degli edifici infatti, nonostante fossero in legno, è sopravvissuto per più di un secolo alle intemperie, agli atti vandalici e agli incendi, gli interni, invece, sono ancora arredati come allora. 
Fu fondata nel 1859 dal cercatore W.S. Brodey; diventa una vera e propria città in continuo sviluppo solo 20 anni dopo, quando la Standard Company scopre un grosso giacimento minerario. Attorno il 1880 comprendeva 6.000 abitanti e circa 2.000 fabbricati, tra cui due banche, una stazione ferroviaria, varie sedi giornalistiche, una prigione, 65 saloon che affacciavano sulla via principale e un intero quartiere cinese, arrivando ad essere il secondo centro urbano più grande della California, dopo Los Angeles. Nonostante fu colpita duramente da un devastante incendio, Bodie, mantenne una popolazione permanente fino al 1920, quando entrò a far parte delle città fantasma per l’esaurimento del giacimento minerario ed i suoi inverni rigidi.
Per spiegare come avrebbero preservato l’integrità di questo Parco Storico fu coniato il termine “arrested decay”, traducibile come “degrado controllato”:

«At Bodie State Historic Park, the structures will be maintained, but only to the extent that they will not be allowed to fall over or otherwise deteriorate in a major way. Any building that was standing in 1962, when Bodie became a State Park, may be rebuilt or preserved as the photographs of 1962 showed them. By putting new roofs on the buildings, rebuilding foundations, and resealing glass that is in window frames, the State is able to keep buildings from naturally decaying.» (www.Bodie.com).

In poche parole, tutto è rimasto immutato, e gli unici interventi sono stati quelli per la messa in sicurezza per renderla sicura, appunto, e visitabile.
__________________________________________________________________________________________________
Articolo: Mario De Rosa

 
Chiunque volesse contribuire al sito può inviare articoli o immagini all'indirizzo di posta paesifantasma@gmail.com

Se invece qualcuno volesse chiedere la rimozione dei propri contenuti dal sito, può seguire lo stesso iter, scrivendo e menzionando nella mail di quali immagini o articolo si tratti.
Copyright 2011 - 2019 ©Fabio Di Bitonto All rights reserved tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu