Nishikigoi Mall - Luoghi Fantasma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Nishikigoi Mall

Luoghi Fantasma > Estero > Thailandia
Città: Bangkok
Tipologia: Centro commerciale
Stato attuale: Allagato
Età di edificazione: 1997
Data di abbandono: 1999
Motivo dell’abbandono: Incendio
Accesso: Su strada
Modalità di visita: Non consentita
Spesso gli abbandoni dei luoghi nascondono storie tragiche.
È il caso di questo centro commerciale di Bangkok che ha avuto vita brevissima e l’ha conclusa con un incendio doloso che ha portato alla morte di numerose persone.
La struttura inizialmente doveva essere faraonica, un modernissimo centro commerciale alto più di dieci piani per creare una vera e propria città commerciale sviluppata in altezza.
Purtroppo a causa delle leggi vigenti in quel periodo la struttura fu limitata a soli quattro piani e i restanti, già costruiti, furono demoliti.
Era il 1997 e il centro commerciale prese a funzionare e le cose andarono a gonfie vele sino al 1999 quando qualcuno decise che il centro andasse distrutto.
L’incendio provocò danni alla struttura irreparabili e molte persone morirono in maniera atroce.
Da allora, poiché la struttura ha perso molte delle sue parti architettoniche fondamentali, le piogge torrenziali che caratterizzano la zona in alcuni periodi, hanno allagato il centro commerciale che, pian piano, è divenuto un’immensa piscina.
Al di là dei problemi che la situazione può creare alla struttura, a causa dell’acqua stagnante, hanno cominciato ad esserci problemi sanitari, con una infestazione di zanzare senza precedenti; la popolazione ha così pensato di introdurre in quello enorme stagno del centro commerciale una popolazione di Carpa Koi affinché limitasse il proliferare del fastidioso insetto.
Come spesso avviene quando gli animali non hanno predatori, le carpe hanno iniziato a proliferare al punto di colonizzare ogni anfratto del centro commerciale con un risultato sorprendente.
Il centro commerciale non è accessibile, video e foto sono state fatte da Jesse Rockwell et al. Sotto la supervisione delle autorità locali.
__________________________________________________________________________________________________
Articolo: Fabio Di Bitonto

Foto: Jesse Rockwell

Chiunque volesse contribuire al sito può inviare articoli o immagini all'indirizzo di posta paesifantasma@gmail.com

Se invece qualcuno volesse chiedere la rimozione dei propri contenuti dal sito, può seguire lo stesso iter, scrivendo e menzionando nella mail di quali immagini o articolo si tratti.
Copyright 2011 - 2018 ©Fabio Di Bitonto Tutti i diritti riservati - All rights reserved
Torna ai contenuti | Torna al menu