Ballhaus Grünau - Il ballo è finito - Luoghi Fantasma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ballhaus Grünau - Il ballo è finito

Luoghi Fantasma > Estero > Germania
Città: Berlino
Tipologia: Sala da Ballo
Stato attuale: Mediocre
Età di edificazione: 1890
Data di abbandono: 1991
Motivo dell’abbandono: Riunificazione tedesca
Accesso: Su strada
Modalità di visita: Non consentita
La Ballhaus Grünau è uno degli edifici abbandonati più belli di tutta la Germania; passeggiando per le strade della capitale tedesca, non è difficile incappare in edifici abbandonati, ma solitamente si tratta di fabbriche o costruzioni per scopi ben diversi da questo.
Questo invece era una bellissima sala da ballo, un luogo di ritrovo che è andato di moda per decenni, che era il simbolo di un divertimento e di una classe senza eguali.
Il suo sfarzo è ancora oggi visibile, nonostante l’abbandono; la riunificazione tedesca portò, fra le tante cose, anche l’oblio per questa struttura.
Come sempre accade, ed ecco il motivo per cui l’ubicazione dei luoghi, tra urbex, non si rivela, questo posto è stato ampiamente vandalizzato, ma il soffitto affrescato è stato, per fortuna, risparmiato.
Altre zone di questa splendida struttura versano in stato pietoso, alcuni soffitti e scale sono crollati; altri ambienti, invece, sono in buono stato e i piani superiori sono agibili, a quanto sembra.
La Ballhaus Grünau è stata anche insignita del Denkmal, un fregio che gli conferisce l’accezione di monumento protetto; questo fregio fu dato nel 1977 ma a nulla è servito contro il successivo abbandono.
Dal 1991 anche il ballo è diventato demodé.
_______________________________________________________________________________________________________________________________
Articolo: Fabio Di Bitonto

Foto:
Chiunque volesse contribuire al sito può inviare articoli o immagini all'indirizzo di posta paesifantasma@gmail.com

Se invece qualcuno volesse chiedere la rimozione dei propri contenuti dal sito, può seguire lo stesso iter, scrivendo e menzionando nella mail di quali immagini o articolo si tratti.
Copyright 2011 - 2018 ©Fabio Di Bitonto Tutti i diritti riservati - All rights reserved
Torna ai contenuti | Torna al menu