Pagliari - La variante - Paesi Fantasma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pagliari - La variante

Paesi Fantasma > Italia > Lombardia
Provincia: Bergamo
Tipologia: Borgo montano
Stato attuale: Buono
Periodo edificazione: XV secolo
Periodo abbandono: XX secolo
Motivo abbandono: Spopolamento
Accesso: Su sentiero
Modalità di visita: Con restrizioni
Fra le Alpi Orobie vi è questo splendido borgo, circondato di verde, tra i sentieri che partono da Carona, nella provincia di Bergamo, a circa 1300 metri di quota, chiamato Pagliari.
Il borgo si sviluppò nel ‘500 sulla strada alternativa a quella classica, dove vi era un pedaggio da pagare alla dogana veneta; qui si svilupparono una piccola chiesa, un’osteria ed era possibile anche pernottare in alcune strutture.
Il borgo era molto vivo, anche se la presenza di animali domestici e da fattoria era di gran lunga maggiore rispetto a quella umana che contava non più di un centinaio di unità.
Nel XX secolo iniziò lo spopolamento, dovuto prevalentemente all’attrattiva cittadina e dalle sue comodità, infatti, negli anni ‘60, la popolazione risultava dimezzata e, pochi anni dopo, sarebbe stato praticamente vuoto.
L’unico abitante che ha resistito qui era Ettore Riceputi, purtroppo venuto a mancare nel 2009, che sognava un ritorno alla vita per questo borgo.

Per maggiori informazioni e immagini si rimanda a questo sito.
_______________________________________________________________________________________________________________________________
Articolo: Fabio Di Bitonto

Foto:

Chiunque volesse contribuire al sito può inviare articoli o immagini all'indirizzo di posta paesifantasma@gmail.com

Se invece qualcuno volesse chiedere la rimozione dei propri contenuti dal sito, può seguire lo stesso iter, scrivendo e menzionando nella mail di quali immagini o articolo si tratti.
Copyright 2011 - 2019 ©Fabio Di Bitonto All rights reserved tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu