Frattura - La montagna che si spaccò - Paesi Fantasma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Frattura - La montagna che si spaccò

Paesi Fantasma > Italia > Abruzzo
Provincia: Aquila
Tipologia: Borgo rurale
Stato attuale: Rovine
Data di abbandono: 01/1915
Motivo dell’abbandono: Terremoto
Accesso: Strada sterrata
Modalità di visita: Libera
Frattura è una frazione del Comune di Scanno, in provincia dell’Aquila, da cui dista 6 km. 
Questa frazione è posta a circa 1260 m di altitudine e si raggiunge mediante una strada provinciale che parte dalle Gole del Sagittario e giunge sino nei pressi del lago di Scanno e del comune di Scanno.
Questa frazione deve il suo nome alla frattura generatasi in epoca preistorica dal Monte Genzana che sbarrò il fiume Sagittario facendo così costituire il lago.
Il centro abitato fu eretto proprio dove si trova questa frattura, a circa 1210 m di altitudine.
 Il 13 gennaio del 1915 si riattivò la stessa faglia che sconvolse secoli prima questa zona, radendo al suolo la vecchia Frattura che da allora è disabitata. Frattura fu ricostruita tra il 1932 e il 1936 su uno sperone poco lontano sul Monte Rava. A Frattura Vecchia sono state girate le scene del film “Uomini e Lupi” con Silvana Mangano ed Yves Montand.

_______________________________________________________________________________________________________________________________
Articolo: Fabio Di Bitonto

Chiunque volesse contribuire al sito può inviare articoli o immagini all'indirizzo di posta paesifantasma@gmail.com

Se invece qualcuno volesse chiedere la rimozione dei propri contenuti dal sito, può seguire lo stesso iter, scrivendo e menzionando nella mail di quali immagini o articolo si tratti.
Copyright 2011 - 2019 ©Fabio Di Bitonto All rights reserved tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu