Cirella - Le bombe sull'"insurrezione calabrese". - Paesi Fantasma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cirella - Le bombe sull'"insurrezione calabrese".

Paesi Fantasma > Italia > Calabria
Provincia: Cosenza
Tipologia: Borgo con castello
Stato attuale: Rovine
Età di edificazione: 800 d.C.
Data di abbandono: 1806
Motivo dell’abbandono: Bombardamento
Accesso: Su strada
Modalità di visita: Libera
Cirella Vecchia sorge su un promontorio della Riviera dei Cedri, nel comune di Diamante, a pochi chilometri a sud di Scalea.

La località in questione è abitata da tempi antichissimi, ci sono evidenze della presenza di tribù primitive e gli stessi luoghi erano fiorenti in epoca romana.

I resti del centro abitato che possiamo ammirare risalgono al XIX secolo e sono rimasti così da quando, nel 1806, il borgo fu bombardato dai Francesi durante l’"Insurrezione Calabrese".
Il paese ha ancora la possibilità di mostrare alcune strutture di tutto rispetto; in cima alla collina c’è il castello, nel cuore del borgo c’è la chiesa di S. Maria dei Fiori e il convento di S. Francesco. Il paese sorge a 170 metri di altitudine circa, e i ruderi che si ammirano su questa collina appartengono alle costruzioni sorte intorno all’anno 1000; l’ultimo uomo a lasciare Cirella fu, nel 1808, il parroco Francesco De Patto che decise di lasciare il borgo alle sue sorti portando con sé gli arredi sacri della chiesa trasferendosi nel nuovo insediamento sulla costa.
C’è anche un’altra chiesa, quella dell’Annunziata, la cui datazione è incerta  ma si può sicuramente collocare temporalmente tra il IX e il X sec. e pare ospitasse una congregazione maschile.
Il convento di S. Francesco fu costruito nel 1545 e la chiesa annessa dedicata alla Madonna fu costruita nel 1558; questi furono definitivamente abbandonati nel 1810 a causa della legge Napoleonica che prevedeva la confisca dei beni e la soppressione degli ordini religiosi.
Nel 1617, però, il convento risulta nuovamente abitato da unidic individui appartenenti al clero.

Attualmente i ruderi svettano dalla collina e possono essere visitati; di recente costruzione c’è un bellissimo anfiteatro all’interno del quale d’estate vengono svolti numerosi spettacoli.
_______________________________________________________________________________________________________________________________
Articolo: Fabio Di Bitonto

Foto:

utenti: Hanne, Mattia

utente berta-

Chiunque volesse contribuire al sito può inviare articoli o immagini all'indirizzo di posta paesifantasma@gmail.com

Se invece qualcuno volesse chiedere la rimozione dei propri contenuti dal sito, può seguire lo stesso iter, scrivendo e menzionando nella mail di quali immagini o articolo si tratti.
Copyright 2011 - 2019 ©Fabio Di Bitonto All rights reserved tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu